Tre giorni tra i Mercatini di Natale...

Impressioni ed esperienze ai Mercatini di Natale
Bloccato
queek69
Utente
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 24 nov 2007, 19:09
Scrivi il secondo numero: 6
Località: Cologno Monzese (MI)

Tre giorni tra i Mercatini di Natale...

Messaggio da queek69 » 09 dic 2007, 01:25

Ciao a tutti,
siamo tornati oggi stanchi, ma felici,rilassati, sereni..e con qualche euro in meno.. :D :D
Breve report di questi 3 bellissimi giorni passati in Trentino:
Partiti la mattina del 6 Dicembre arriviamo a Bressanone, dove essendo ora di pranzo, troviamo praticamente la cittadina abbastanza deserta e quindi assieme a moglie e figlia, ne approfittiamo per fare anche noi uno spuntino in un caratteristico bar con doppia entrata una delle quali direttamente dietro la pizza del Mercatino.
Singolarità del locale, è una mostra permanente di strumenti delle tortura, che si trova lungo il percorso che porta alle toilette...
Dopo la breve pausa, ci buttiamo subito in piazza anche perchè abbiamo l'appuntamento a Brunico intorno alle 16.00 per la sfilata del carro con S. Nicolò ( promessa fatta alla bimba).., quindi dopo una breve carrellata delle casette, tra l'altro veramente belle, ci rinfiliamo in auto per raggiungere pochi Km dopo Brunico.
Qui, troviamo più gente e, un po' il freddo e gli aromi del vin brulè, ce ne sorseggiamo subito una bella tazza fumante...altro giro per la via centrale, passaggio della fatidica carrozza con S. Nicolò...credevo meglio..ed intorno alle 18.00 ci dirigiamo verso l'albergo che rimane poco sopra S. Lorenzo, pochi km fuori Brunico; Hotel trovato tramite il sito di Bolzano.net, che credevo appena sopra S. Lorenzo, mentre invece, è parecchio sopra il paese, tanto che gli ultimi 2/3 km la strada si inerpica in mezzo ai boschi e l'asfalto in alcuni punti è tutt'ora ricoperto da un leggero strato di neve ghiacciata, caduta 2 settimane fa...voi capite che non conoscendo la strada ed essendo buio...ma tutto ciò non ha fatto altro che aumentare il fascino e lo stupore appena giunti sul piazzale dell'hotel che domina tutta la vallata sottostante..
Hotel molto caratteristico, con cucina familiare e i due gestori di una gentilezza, come se ne trova poca di questi tempi.

Il secondo giorno, siamo stati a visitare Vipiteno...e qui veramente qualche parola in più va detta:
Cittadina a misura d'uomo forse più delle altre visitate in questi giorni, praticamente una cartolina vivente, tutta raccolta su se stessa con la strada pedonale che racchiude una parte importante della storia di questi luoghi; a metà strada, dove ha sede il Municipio vi è una mostra nella quale attraverso immagini e didascalie, viene ricostruito il passato di alcuni tra gli edifici che si trovano all'esterno....inoltre la piazzetta dove c'è il Mercatino di Natale vero e proprio è una vera bomboniera...
Dopo aver pranzato in un ristorantino molto carino, e fatto un giro cittadino con la classica carrozza tirata da due cavalli, abbiamo fatto ritorno nuovamente a Bressanone, dove a differenza del primo giorno, abbiamo avuto un po' più di tempo per visitare anche i dintorni delle strade attorno alla piazza del mercatino.
L'evento che poi ci ha maggiormente emozionato è stato il famoso corto dei Krampus (diavoli), a Brunico.
Uno spettacolo molto affascinante e singolare...non vi dico la nostra bimba gli strilli che si è fatta...così come molta altra gente..; è stata una rappresentazione molto sentita anche dagli abitanti di Brunico...un consiglio per chi non l'avesse vista...se avete l'occasione di tornare non fatevela scappare....

Stamane ultimo giorno e risveglio con la neve che nella notte è scesa a ricoprire con un leggero velo bianco tutta la zona sopra Brunico.
Sulla strada del ritorno tappa a Bolzano..ma aimèh...abbiamo scelto credo una delle date peggiori, in quanto oggi era impossibile camminare e visitare con tranquillità il Mercatino della città...ma la scelta è stata dettata dal fatto di non conoscere bene come sarebbero andate le cose, sebbene il buon Guido abbia avvisato più che abbondantemente sull'eventualità che i due giorni a cavallo del ponte sarebbero stati impraticabili...
Per farla breve, abbiamo passato un'ora a seguire la marea, senza poter vedere in pratica nulla...e sconsolati, ma dopo aver acquistato un bombardino, e tre strudel interi...ci siamo ridiretti ai parcheggi dietro la stazione e risaliti in auto..viaaaa direzione Milano.

Per concludere, che posso dire di più se non che è stata un'esperienza fantastica, da ripetere sicuramente l'anno prossimo; cibo, bevande ottimi; abbiamo trovato un'accoglienza più che squisita, ma soprattutto da parte dei vari operatori, nelle casette di tutti i mercatini che abbiamo visitato, un sorriso ed una parola gentile sempre.
Tutto ciò senza dimenticare che è stato possibile anche grazie all'apporto dato da Guido che con i suoi consigli e suggerimenti aiuta a trascorrere alcuni giorni nel modo migliore.

Guido, grazie ancora da tutta la mia famiglia
Giustizia, Onore, Fratellanza e senso del Dovere...

guido
Moderator
Moderator
Messaggi: 838
Iscritto il: 08 nov 2006, 16:40
antispam: No
Scrivi il secondo numero: 2

Messaggio da guido » 09 dic 2007, 08:51

Da quanto leggo tre giorni molto intensi e passati bene, senza problemi. La neve scesa ieri notte poi ha dato forse il tocco finale alla gita. Da come dici non hai avuto problemi con la neve, anzi, ha creato un po' di atmosfera. Tua figlia è stata anche molto contenta da come ho capito e questo è molto importante: contenta lei, contenti tutti.

A Bolzano c'era moltissima gente? E sei riuscito a trovare un parcheggio libero in centro? Probabilmente molti sono arrivati in autobus o in camper.

Sulla via del ritorno non dici niente, quindi il traffico era probabilmente scorrevole. Il caos in autostrada potrebbe esserci oggi.

Grazie per aver postato il messaggio ancora durante la notte, forse poco dopo essere arrivato a casa. Sicuramente anche il tuo commento potrà essere utile a qualche visitatore in futuro.

Bloccato