Traffico in tilt

Impressioni ed esperienze ai Mercatini di Natale
Bloccato
rikipado
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 1
Iscritto il: 08 dic 2009, 11:07
antispam: No
Scrivi il secondo numero: 2

Traffico in tilt

Messaggio da rikipado » 08 dic 2009, 11:21

Buongiorno,
ieri per la prima volta abbiamo deciso di venire a Bolzano a vedere i mercatini di natale.
Siamo arrivati intorno alle 10.45 al casello autostradale. Prima di arrivare la società autostrade indicava una coda di 2 km poi di 4 km.
La coda effettiva era di circa 8-10km.
usciti dal casello abbiamo continuato a rimanere incolonnati...........cosa anche normale se vogliamo visto il grande richiamo che l'evento suscita.......
con estremo stupore abbiamo visto che tutti gli accessi al centro erano bloccati da aitanti vogili urbano, nonostante ad uno svincolo un cartello dei parcheggi del centro indicasse parecchi posti ancora liberi.
A quel punto eravamo già un pò nervosi ma confidando nell'efficienza alto atesina abbiamo seguito le indicazioni per il parcheggio della fiera dove doveva esserci il servizio navetta per il centro.
Dopo circa 40 minuti siamo arrivati alla fiera......l'ingorgo di macchine proseguiva anche li.
Siamo comunque entrati in un fantomatico parcheggio, vi abbiamo girato un pò e siamo usciti perchè non c'era posto .
Siamo andati obbligatoriamente a destra , siamo passati per la zona industriale e siamo stati sputati fuori dalla città...
A quel punto abbiamo optato per Merano ( Ore 13.15). Arrivati a MErano abbiamo girato per un pò, siamo usciti e rientrati a nord, ma nulla da fare: ore 14,45 abbiamo ripreso la strada per casa!
Non impreco perchè sono una persona civile ma dico solo una cosa: VERGOGNA!
E' inammissibile un'organizzazione simile, è inammissibile che la gente non possa accedere al centro, è inammissibile che le informazioni sul traffico manchino completamente prima dell'arrivo.........Per il prossimo anno vi consiglio di erigere un bel muro di cemento armato al casello autostradale così almeno vi evitate anche lo smog , si perchè l'unico problema evidenziato da un vostro giornale locale era che le code provocavano lo smog!!! ma scusate chi se ne frega dello smog quando uno come me gira intorno alla vostra bella città per 2 ore ammirando palazzoni, rotonde, cavalcavia e vigili urbani minacciosi???
VERGOGNA!!!! e il sindaco esulta pure per il successo della manifestazione!!! W l'Italia e la sua inefficienza !!!!
Riccardo da Vicenza

MarioTrapani
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 nov 2009, 10:09
antispam: No
Scrivi il secondo numero: 2
Località: Trapani

Re: Traffico in tilt

Messaggio da MarioTrapani » 08 dic 2009, 15:42

Guido l'ha sempre scritto qui sul forum che bisogna evitare i weekend o le vigilie delle feste. Mi spiace leggere questo genere di notizie a maggior ragione perché mi troverò a Bolzano la prossima domenica e non vorrei trovarmi imbottigiliato in file kilometriche inutilmente (mi basta già il traffico siciliano che di per se non è molto educato). Speriamo bene. Ma alla fine un mercatino sei riuscito a vederlo?

pensopositivo
Utente
Utente
Messaggi: 13
Iscritto il: 06 dic 2007, 21:54
Scrivi il secondo numero: 6
Località: Bolzano

Re: Traffico in tilt

Messaggio da pensopositivo » 08 dic 2009, 16:39

rikipado ha scritto:Buongiorno,
ieri per la prima volta abbiamo deciso di venire a Bolzano a vedere i mercatini di natale.
Uhm... avete scelto proprio il periodo peggiore: il ponte dell' Immacolata e' storicamente quello con maggior affluenza.
rikipado ha scritto: con estremo stupore abbiamo visto che tutti gli accessi al centro erano bloccati da aitanti vogili urbano, nonostante ad uno svincolo un cartello dei parcheggi del centro indicasse parecchi posti ancora liberi.
Chiudere i ponti di accesso al centro citta' e' una procedura che i vigili adottano spesso in situazioni di viabilita' compromessa. Del resto, se e' gia' tutto pieno che senso avrebbe far entrare ancora ?
Riguardo al display-parcheggi, immagino che non sia stato aggiornatissimo e che i vigili abbiano tenuto conto anche di quei posti e poi abbiano chiuso, non credo che si divertano a mandare indietro la gente (e a prendersi parole !) cosi' tanto per fare.
rikipado ha scritto: A quel punto abbiamo optato per Merano ( Ore 13.15).
AHIA !! Anche qui situazione terribile. :shock:
"Giravo" anch'io per la citta' (per lavoro purtroppo, altrimenti me ne sarei rimasto certamente a casa) e ti posso dire che in tanti anni che faccio il corriere a Merano non ho mai visto una situazione del genere. :shock:
A fine giornata sono arrivato a casa piu' o meno cosi': ---> :twisted:

rikipado ha scritto: Non impreco perchè sono una persona civile ma dico solo una cosa: VERGOGNA!
E' inammissibile un'organizzazione simile, è inammissibile che la gente non possa accedere al centro, è inammissibile che le informazioni sul traffico manchino completamente prima dell'arrivo.........
In parte hai anche ragione, sicuramente, ma devi anche tener conto della situazione.
Ora non ho presente i numeri di ieri, ma riferito allo scorso weekend scrivevano di 100.000 visitatori a Bolzano, cioe' quanto l' intera popolazione residente. E 50.000 a Merano a fronte di 30.000 residenti.
Capisci ben che gestire questi numeri non e' facile, in una realta' cosi piccola.
(AZZ ! mi tocca anche prendere le difese dei vigili, che vergogna. :mrgreen: )
rikipado ha scritto: Per il prossimo anno vi consiglio di erigere un bel muro di cemento armato al casello autostradale
Favorevole. Assolutamente !! :mrgreen:

guido
Moderator
Moderator
Messaggi: 838
Iscritto il: 08 nov 2006, 16:40
antispam: No
Scrivi il secondo numero: 2

Re: Traffico in tilt

Messaggio da guido » 08 dic 2009, 17:17

Ti riferisco cosa è successo a me in questo fine settimana.

Sabato notte lungo la via Palade a Merano c'erano tantissimi camper incolonnati parcheggiati.

Domenica mattina andando verso la val Venosta (destinazione: mercatino di Glorenza) all'uscita MeBo di Merano Sud - Sinigo c'erano + di 500 metri di auto incolonnate che aspettavano di uscire (erano ca. le 11.30), all'altezza di Marlengo sempre in MeBo, ca. 1 km prima dell'uscita altre auto incolonnate. Da Marlengo verso il ponte di Marlengo sul fiume Adige vedevo altre colonne di auto. Per mia fortuna io dovevo proseguire e sono arrivato a destinazione senza problemi. Se le code iniziavano già in uscita MeBo chissà come deve essere stata la situazione in città.

Ieri mattina sono arrivato in centro a Merano verso le 9. La situazione era normale. In città si entrava senza problemi. Verso le 10.30 sono uscito dalla città e la situazione code mi sembrava uguale alla mattina di domenica: coda dal centro fino alla via Palade e poi lungo la MeBo all'uscita di Merano. Per mia fortuna io stavo uscendo dalla città e la strada era percorribile.

Non so niente della situazione di Bolzano o altre città dei mercatini.

Forse anche a causa della situazione meteorologica quest'anno si è mossa molta gente. Le giornate non erano soleggiate. O forse perchè quest'anno c'erano diversi giorni di ferie: si potrebbe dire 5 (da venerdì a martedì).

Comunque, come già fatto presente sia da pensopositivo che da MarioTrapani, io dico anche di cercare di arrivare in zona prima delle fatidiche 10 - 10.30

Logicamente: se questo forum (come spero) ha tanti visitatori, se poi tutti sapete di arrivare prima delle 10 poi ci sarà di nuovo traffico in tilt.

pensopositivo
Utente
Utente
Messaggi: 13
Iscritto il: 06 dic 2007, 21:54
Scrivi il secondo numero: 6
Località: Bolzano

Re: Traffico in tilt

Messaggio da pensopositivo » 08 dic 2009, 17:59

guido ha scritto:Ieri mattina sono arrivato in centro a Merano verso le 9. La situazione era normale. In città si entrava senza problemi. Verso le 10.30 sono uscito dalla città e la situazione code mi sembrava uguale alla mattina di domenica: coda dal centro fino alla via Palade e poi lungo la MeBo all'uscita di Merano.
Io sono partito dalla zona industriale di Lana poco dopo le 10.
Il mio programma iniziale prevedeva di entrare a Merano da Sinigo, ma vista la coda di auto in uscita ME-BO ho preso la superstrada con l' intenzione di uscire in via Zuegg.
Bene il primo tratto e poi, inesorabile, mega coda in uscita.
Sono arrivato davanti alla stazione di Maia bassa alle 10.45 :shock:
Li', davanti alla prospettiva di perdere un' altra mezz'ora per risalire via Palade, ho girato in via scuderie e... ho sfruttato la mia perfetta conoscienza della citta', diciamo cosi. :wink:.
2 minuti dopo ero in via Roma e la situazione, pur complicata, era un attimino piu' fluida: piano, piano, ma almeno ci si muoveva.
Mi sono guardato bene dall' avvicinarmi troppo al centro (non e' zona mia, FIU !!!), ma comunque anche a Maia Bassa c' era un gran bel casino. Ho visto turisti cercare parcheggio ovunque, anche nelle vie piu' piccole e nascoste, che neanche i meranesi conoscono...

guido
Moderator
Moderator
Messaggi: 838
Iscritto il: 08 nov 2006, 16:40
antispam: No
Scrivi il secondo numero: 2

Re: Traffico in tilt

Messaggio da guido » 08 dic 2009, 18:54

pensopositivo ha scritto:Io sono partito dalla zona industriale di Lana poco dopo le 10... Sono arrivato davanti alla stazione di Maia bassa alle 10.45 :shock:
Se avresti parcheggiato in zona industriale di Lana e ti fosti diretto verso il centro città a piedi, saresti arrivato prima :mrgreen:

Certo che un'esperienza come quella di rikipado non la auguro proprio a nessuno però. Tante ore in auto per poi tornare a casa a mani vuote. Ma se eravate a nord di Merano verso le 14, perchè non avete parcheggiato da qualche parte per poi entrare in città a piedi? Ormai vi mancavano gli ultimi chilometri (magari nel giro di 30 minuti potevate essere in centro). Non avete rinunciato troppo presto? O forse eravate talmente :evil: che vi avere proprio rinunciato del tutto. Magari nella stessa situazione avrei agito come voi.

pensopositivo
Utente
Utente
Messaggi: 13
Iscritto il: 06 dic 2007, 21:54
Scrivi il secondo numero: 6
Località: Bolzano

Re: Traffico in tilt

Messaggio da pensopositivo » 08 dic 2009, 21:52

guido ha scritto:
pensopositivo ha scritto:Io sono partito dalla zona industriale di Lana poco dopo le 10... Sono arrivato davanti alla stazione di Maia bassa alle 10.45 :shock:
Se avresti parcheggiato in zona industriale di Lana e ti fosti diretto verso il centro città a piedi, saresti arrivato prima :mrgreen:
Ho controllato: 6.2 km.
Si, a piedi (correndo) sarei arrivato prima. :mrgreen:
guido ha scritto: Certo che un' esperienza come quella di rikipado non la auguro proprio a nessuno però. Tante ore in auto per poi tornare a casa a mani vuote. Ma se eravate a nord di Merano verso le 14, perchè non avete parcheggiato da qualche parte per poi entrare in città a piedi?
In effetti e' vero.
Se non si pretendesse di arrivare in auto fino alle bancarelle sraebbe tutto molto piu' semplice.
I mercatini sono in centro e accedere al centro col proprio mezzo e' complicato, moooolto piu' semplice lasciare l' auto in periferia e andare a piedi.
Non dico parcheggiare a Lana :mrgreen: , ma una volta che si e' arrivati a Merano la citta' e' piccola, assolutamente a portata di pedone.
Ancora meglio, specie in un week-end del genere, lasciare l' auto in qualche paesino e arrivare in citta' in treno, come scrivevi tu in qualche altro post.

A Bolzano la situazione e' un po' piu' complicata perche' la citta' e' piu' grande, ma si puo' lasciare l' auto nei pressi del casello di Bolzano Sud e prendere il treno in Fiera (arrivando in pochi minuti in centro) oppure lasciare l' auto al parcheggio del Palasport di via Resia (utilizzato quotidianamente dai residenti ma con centinaia di posti liberi) e andare in centro con l' autobus (che in diversi tratti viaggia su corsie preferenziali).
Fra l' altro quest' ultima soluzione fino a qualche anno fa era proposta dal comune stesso, con tanto di segnaletica per arrivare al parcheggio e bus navetta gratuiti per il centro.
Poi e' stata abbandonata, chissa' perche'....

guido
Moderator
Moderator
Messaggi: 838
Iscritto il: 08 nov 2006, 16:40
antispam: No
Scrivi il secondo numero: 2

Re: Traffico in tilt

Messaggio da guido » 08 dic 2009, 23:19

Forse ho esagerato un po' dicendo di farsi 6,2 km a piedi (o di corsa :? ). Io intendevo dire che probabilmente in auto non si era molto + veloci che a piedi, calcolando che poi si doveva ancora cercare un parcheggio :!:

Dici che il bus navetta per il centro di Bolzano quest'anno non c'era?

pensopositivo
Utente
Utente
Messaggi: 13
Iscritto il: 06 dic 2007, 21:54
Scrivi il secondo numero: 6
Località: Bolzano

Re: Traffico in tilt

Messaggio da pensopositivo » 09 dic 2009, 00:30

guido ha scritto:Forse ho esagerato un po' dicendo di farsi 6,2 km a piedi (o di corsa :? ). Io intendevo dire che probabilmente in auto non si era molto + veloci che a piedi, calcolando che poi si doveva ancora cercare un parcheggio :!:
Si, si, avevo capito.
Confermavo solo che 6.2 km in 45 minuti si fanno tranquillamente anche a piedi (se si e' allenati)
guido ha scritto: Dici che il bus navetta per il centro di Bolzano quest'anno non c'era?
Mi riferivo a quello che partiva da Via Milano (uscita parcheggio del palasport di Via Resia).
Fino a qualche anno fa c'erano cartelli che indirizzavano verso questo punto di sosta e poi c'erano bus navetta che portavano in centro.
Da quello che potevo vedere io, che abito in zona, il parcheggio ed il servizio erano molto utilizzati.

Negli ultimi anni, 'sta cosa non s'e' piu' fatta e il parcheggio (del comune) viene utilizzato solo dai residenti.
Anche in questi giorni di mercatino il parcheggio ha sempre decine e decine di posti liberi.
Eppure sarebbe comodo per chi arriva da fuori: lasci l'auto in periferia e arrivi in centro con gli autobus urbani, stressandoti molto meno.

linda
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 6
Iscritto il: 03 nov 2009, 13:42
antispam: No
Scrivi il secondo numero: 2

Re: Traffico in tilt

Messaggio da linda » 09 dic 2009, 17:48

Non capisco il motivo di tanto stupore per il traffico e l'intasamento delle strade. Era normale fosse così!!! La prossima volta basta organizzarsi con il pulman o con i treni e il nervosismo da auto non ci sarà!!

Bloccato