Messaggi non attinenti al forum

Come iscriversi per discutere nel forum. Un po' di storia del sito.
Rispondi
guido
Moderator
Moderator
Messaggi: 838
Iscritto il: 08 nov 2006, 16:40
antispam: No
Scrivi il secondo numero: 2

Messaggi non attinenti al forum

Messaggio da guido » 07 dic 2006, 17:52

In un forum potrebbero venire scritti dei messaggi che non hanno nulla a che fare con lo stesso e potrei essere indeciso se cancellarli o meno. Ma in questo modo diventerei un censore di uno sfogo o di un'idea che un visitatore ha avuto. Io sono un sostenitore del fatto che internet debba rimanere aperto, per tutti, in modo da dare a tutti la stessa possibilità senza restrizioni e leggi varie. Time will tell.

stef65
Utente
Utente
Messaggi: 23
Iscritto il: 18 nov 2006, 12:47
Scrivi il secondo numero: 6
Località: toscana

Messaggio da stef65 » 12 dic 2006, 17:25

Io sono dell'idea che tutto parte da noi cittadini.
Se vogliamo mantenere la libertà di pensiero e di azione che solo la democrazia ci può offrire, bisogna difenderla con la responsabilità ed il rispetto per gli altri, con l'educazione, che deve essere insegnata fin da piccoli. Bisogna partire dal basso difendendo innanzitutto la cosa pubblica (le nostre città, la natura), rispettare le regole base del vivere civile.
Evidentemente noi italiani non siamo capaci ( o maturi ) per apprezzare la democrazia e perciò in alto cominciano ad imporci regole e censurare.
Ho visto finalmente italiani in fila disciplinati e desiderosi di dimostrare quanto siamo bravi ed educati in una pizzeria a Merano, buttavano le carte negli appositi cestini e ammiravano le strade pulite, lo facessero anche a casa propria...anche perchè in fin dei conti siamo un popolo che si è adattato a tutto. Cerchiamo di far crescere l'amore verso in nostro Paese rispettandolo e facendolo rispettare.
Visita il Trentino ha tanto da insegnare.....

Ho visto l'amore che questo popolo ha per la sua regione: dal sottobosco pulitissimo perchè sanno che può dare tanto, alle città sapientemente attrezzate per dare il meglio ai cittadini.
Amministratori, sicuramente educati al rispetto della cosa pubblica che danno al cittadino e al turista agi e strutture bellissime, ma da conservare bene.
Non a caso il Trentino ho saputo ha Scuole all'avanguardia e studenti che escono preparati al lavoro.

Che dire, io sapevo cosa avrei trovato: una bellissima natura ma sapientemente conservata ed esaltata da un popolo disciplinato ed educato, che sicuramente fa fatica per andare avanti, ma che produce e sa investire molto bene.

Bravi.

Rispondi