Piazza del Municipio

Piazza del Municipio a Bolzano

Piazza Municipio si trova nel centro storico di Bolzano. Da qui iniziano i Portici, via Grappoli e via dei Bottai. Non distante dalla stazione ferroviaria.

Sulla piccola e quadrata piazza del Municipio si prospettano il Palazzo Municipale di stile neo barocco (1907) e le belle facciate con decorazioni a stucco in stile rococò delle case che la contornano.

Accadde nel 1907: il municipio di Bolzano prese le sue sembianze attuali sull'omonima piazza. Il sindaco di quegli anni era il dottor Julius Perathoner ed il progetto fu effettuato dagli architetti Kürschner e Hocheder.

L'edificio neobarocco ospita al secondo piano la sala del consiglio, sede dell'omonimo organo comunale, l'ambiente più prestigioso e ricco di carica simbolica, affrescato mirabilmente dal pittore Gottfried Hofer.

Le allegorie rappresentate nell'ambiente sono un chiaro riferimento al suo futuro utilizzo: il progresso, l'energia, il benessere e la cultura, le età dell'uomo, il mondo del lavoro. La critica nel senso positivo e negativo caratterizza il soffitto della galleria (putto con ali di farfalla e nudo femminile con le ali ed un serpente in braccio).

Il nuovo Municipio venne inaugurato il 22 dicembre 1907, voluto dal borgomastro Julius Perathoner, impegnato in quegli anni a guidare Bolzano verso la modernità. La città fu infatti dotata di illuminazione pubblica e linea telefonica, si ricostruirono i ponti, si eressero importanti palazzi, si migliorarono le comunicazioni col circondario. É chiaro che in questo contesto la costruzione di una nuova sede politico-amministrativa assunse una forte valenza simbolica.