Obiettivo su Bolzano

Obiettivo su Bolzano

Dal 30 novembre al 14 aprile 2007

Obiettivo su Bolzano inaugura una serie di mostre dedicate alle fasi di realizzazione del nuovo Museo Civico. La mostra, realizzata in collaborazione con la Fototeca Nazionale di Roma, è impostata su un singolare apparato espositivo per dare alla rappresentazione dei materiali una suggestione totale.

Lo spazio buio e nero rimanda alla camera oscura ed alle tecniche di sviluppo. Nella prima sala il richiamo sul pavimento alla topografia della città permette di creare un rapporto immediato fra l'immagine storica e la Bolzano contemporanea, invitando il visitatore a cercare di riconoscere la sua città nelle foto esposte.

La seconda sala, dedicata alla Bolzano che si estende oltre il Talvera e l'Isarco, vuole suggerire ai visitatori gli assi di sviluppo della città, dal centro storico verso i nuovi quartieri.

Bolzano dalla torre

Lasciate le fotografie storiche il percorso punta l'obiettivo su Bolzano dall'alto della torre. Da qui la vista panoramica sulla città e sulle montagne propone al visitatore un'immagine dal vero, da mettere in relazione con le immagini storiche della prima parte.

La mostra si conclude con una parte dedicata alla percezione artistica, proposta dall'artista bolzanino Paul Thuile, che lavora con la tecnica del disegno a mano libera e della fotografia.

La sua opera è costituita, infatti, di due momenti distinti: uno effimero, quello del disegno, destinato a sparire con i muri su cui è fatto, trasformati o addirittura demoliti; l'altro duraturo, quello della fotografia, che documenta in pochi scatti il lavoro del disegno.