Accademia Gustav Mahler

Accademia Gustav Mahler

L'Accademia Gustav Mahler, nata da un’idea di Claudio Abbado, offre a giovani di talento la possibilità di perfezionarsi con musicisti affermati, solisti o membri delle orchestre più prestigiose, in sintonia con il lavoro svolto dalla Orchestre Musica e Gioventù - Gustav Mahler Jugendorchester.

I corsi si svolgono nel mese di settembre - inizio ottobre e si concludono con una serie di concerti su diversi palcoscenici della città, dal Palazzo mercantile al Teatro Cristallo.

Accademia Gustav Mahler al Bolzano Festival Bozen

Con il suo operato l'Accademia Gustav Mahler conferma come il Bolzano Festival Bozen sia sinonimo di musica classica nel segno della gioventù.

L'Accademia organizza ogni anno alla fine dell'estate corsi di alto perfezionamento musicale per giovani provenienti da tutta Europa. I corsi, che si tengono presso il Conservatorio "Claudio Monteverdi" di Bolzano, sono tenuti da docenti di fama internazionale e prevedono sia lezioni individuali che saggi di musica da camera oltre a un concerto sinfonico.

Numerosi i riconoscimenti da parte della Presidenza della Repubblica all'attività dell'Accademia: per il quarto anno consecutivo il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha riconosciuto all'Accademia, voluta nel 1999 da Claudio Abbado e diretta oggi da Jürgen Kussmaul, l'alta qualità del suo valore formativo culturale nell'organizzazione di corsi di alto perfezionamento musicale per giovani provenienti da tutta Europa.

Dal 30 luglio al 3 agosto 2016

Alla figura enigmatica e innovatrice del compositore austriaco Arnold Schönberg che ha radicalmente rivoluzionato il linguaggio dell'armonia, e a un gigante come Johann Sebastian Bach, saranno dedicati i corsi di Alto Perfezionamento e i concerti (29 e 30 luglio; 3 agosto) dell'Accademia Gustav Mahler diretta da Philipp von Steinaecker e giunta alla 17º edizione con l'adesione del Presidente della Repubblica Italiana e la sua medaglia di rappresentanza.

Da quest'anno inoltre, i concerti si svolgeranno con il patrocinio dell'UNESCO.

A proposito del binomio Schönberg - Bach che sarà il filo conduttore del programma concertistico, Irina Bokova direttrice generale dell'UNESCO, scrive "Questa rassegna di concerti permetterà di scoprire la musica come mezzo di comunicazione senza tempo ed anche come veicolo dei valori universali di tolleranza e pace, con una particolare attenzione al pubblico giovane. Questo progetto si inserisce perfettamente nell'ambito di azione dell'UNESCO e dei valori da essa perseguiti".

I concerti godranno inoltre del patrocinio della Fondazione Dolomiti-Unesco.

Le composizioni di Bach e di Schönberg dialogheranno a distanza negli appuntamenti cameristici ad entrata gratuita (3 agosto), mentre la musica geniale, piena di ispirazione e personalità del compositore viennese, aprirà il concerto sinfonico dell'Orchestra dell'Accademia Gustav Mahler che verrà diretta da Matthias Pintscher, personalità di fama mondiale fra i giovani compositori. E sarà proprio un Concerto per violino di Pintscher assieme a un Lied di Gustav Mahler a completare il programma sinfonico. Solisti il violinista Diego Tosi e la mezzosoprano Katrin Wundsam (29 luglio).

Info
Fondazione Gustav Mahler
Piazza Domenicani 25 - 39100 Bolzano
Tel. +39 0471 301712
www.accademiamahlerbz.com