Accademia Gustav Mahler

Accademia Gustav Mahler

L'Accademia Gustav Mahler, nata da un’idea di Claudio Abbado, offre a giovani di talento la possibilità di perfezionarsi con musicisti affermati, solisti o membri delle orchestre più prestigiose, in sintonia con il lavoro svolto dalla Orchestre Musica e Gioventù - Gustav Mahler Jugendorchester.

I corsi si svolgono nel mese di settembre - inizio ottobre e si concludono con una serie di concerti su diversi palcoscenici della città, dal Palazzo mercantile al Teatro Cristallo.

Accademia Gustav Mahler al Bolzano Festival Bozen

Con il suo operato l'Accademia Gustav Mahler conferma come il Bolzano Festival Bozen sia sinonimo di musica classica nel segno della gioventù.

L'Accademia organizza ogni anno alla fine dell'estate corsi di alto perfezionamento musicale per giovani provenienti da tutta Europa. I corsi, che si tengono presso il Conservatorio "Claudio Monteverdi" di Bolzano, sono tenuti da docenti di fama internazionale e prevedono sia lezioni individuali che saggi di musica da camera oltre a un concerto sinfonico.

Dal 28 luglio al 18 agosto 2018

Diretta da Philipp von Steinaecker, l'Accademia Gustav Mahler intreccia e completa l'attività della Jugendorchester, rinsaldando il legame progettuale che l'aveva vista nascere nel 1999 per iniziativa di Claudio Abbado e della Città di Bolzano. Quarta componente di questa sinergia musicale è la Mahler Chamber Orchestra, formazione nata per riunire i musicisti della GMJO che avevano superato il limite di età di 26 anni.

Da diversi anni l'Accademia Mahler persegue la tradizione di svolgere la sua attività corsuale estiva all'insegna di un compositore, un metodo di studio sempre più apprezzato, basti pensare alla continua crescita delle richieste di ammissione ai corsi che quest'anno hanno toccato quota 500.

Nel 2018 sarà la volta di Johannes Brahms. Pochi altri compositori sono riusciti a produrre, sia in ambito sinfonico sia in quello cameristico, capolavori indiscussi come ha fatto il compositore tedesco.

La sua Prima Sinfonia sarà al centro del concerto sinfonico di quest'anno, il 28 luglio, nel quale gli studenti si esibiranno assieme a quindici musicisti della Mahler Chamber Orchestra, sotto la direzione del giovane ma già acclamato direttore israeliano Lahav Shani. Sebbene non abbia ancora compiuto trent'anni, Shani ha già diretto le più prestigiose orchestre del mondo, oltre ad essere Direttore principale della Rotterdam Philharmonic ed essere stato designato Direttore principale della Israel Philharmonic Orchestra.

Solista del Concerto n. 2 per corno di Strauss sarà Stefan Dohr, Primo corno dei Berliner Philharmoniker.

L'approfondimento della Musica da Camera rappresenta una delle principali attività degli allievi dei Corsi di Alto Perfezionamento dell'Accademia Gustav Mahler, chiamati quest'anno ad eseguire il vertice del repertorio cameristico brahmsiano in quattro concerti a ingresso gratuito che si svolgeranno a Palazzo Mercantile: i due Sestetti per archi, i famosi Trii per pianoforte in si maggiore e in do maggiore, il Quintetto per clarinetto, il Trio per corno, il Quartetto per archi in do maggiore e il "divino" Quintetto per archi op. 111, che originariamente sarebbe dovuto diventare la sua Quinta Sinfonia.

Sotto la guida di Heime Müller e Volker Jacobsen (già membri del Quartetto Artemis), di Franz Bartolomey (Primo violoncello dei Wiener Philharmoniker) e dei musicisti della Mahler Chamber Orchestra, gli studenti parteciperanno a tre settimane di "ritiro musicale", per dedicarsi esclusivamente a Brahms.

Per molti strumentisti di ogni generazione, Brahms può essere considerato il motivo per il quale sono diventati musicisti. A una richiesta altissima di partecipazione all'Accademia Mahler, corrisponde un altrettanto elevato livello degli studenti selezionati.

Info
Fondazione Gustav Mahler
Piazza Domenicani 25 - 39100 Bolzano
Tel. +39 0471 301712
accademiamahlerbz.com