Gli originali Mercatini di Natale dell'Alto Adige

Dal 23 novembre al 6 gennaio 2019

Gli originali Mercatini di Natale dell'Alto Adige si svolgono nelle cinque principali città altoatesine dal 22 novembre al 6 gennaio 2019. Iniziano il venerdì che precede la prima domenica d'Avvento e rimangono aperti tutti i giorni (in determinati giorni festivi alcuni sono chiusi) e terminano all'Epifania.

Ogni città è diversa dall'altra, per cui cambia anche l'atmosfera che si trova in ogni singolo Mercatino di Natale. Tra l'altro non distano molto l'una dall'altra ed è quindi possibile riuscire a visitare anche più mercatini in una giornata, sia in auto che in treno.

Distanze chilometriche: Verona - Bolzano: 150 km, Bolzano - Merano: 30 km, Bolzano Bressanone: 40 km, Bressanone - Brunico: 35 km, Bressanone - Vipiteno: 30 km, Vipiteno - Innsbruck: 50 km.

Il Christkindlmarkt (Mercatino di Natale) è una tradizione mitteleuropea che ebbe origine in Germania nel XIV secolo. Ai Mercatini di San Nicola (Santa Klaus) si acquistavano gli addobbi natalizi. Come allora, ai Mercatini di Natale dell'Alto Adige si trovano diverse idee regalo tipiche ed artigianali, oggetti e decorazioni per ornare l'albero di Natale, presepi e statuine di legno, ceramiche, vetri decorati, pantofole in feltro, candele e naturalmente giocattoli.

Si ha inoltre la possibilità di assaggiare i prodotti tipici dell'Alto Adige quali lo strudel di mele, lo Zelten con i canditi, la torta Sacher ed i biscotti.

I centri storici delle città dei mercatini sono illuminati a festa e si riempiono di visitatori e curiosi. Passeggiando tra le casette in legno degli espositori, tutte ordinate ed addobbate, si sentono le note dei canti natalizi ed il profumo della cannella e delle spezie come del vin brulè.