Transalp Challenge

BIKE Transalp Challenge

Foto della VI Tappa, 20 luglio 2006: lungo la Valle di Montechiesa fino al Passo di Rabbi in Val d'Ultimo.

Dopo S. Gertrude
Dopo S. Gertrude
Prima della malga Kirchberg
Prima della malga Kirchberg
Alla malga Kirchberg
Alla malga Kirchberg

VI tappa: 20/07/2006 - Naturno (BZ) - Malé (TN) 85,81 km 3.427 m. dislivello

Altoatesini ad un passo dalla leadership.

Malé (TN), 20 luglio 2006 - Quarta vittoria nella sesta tappa di 85,81 km e 3.427 metri di dislivello da Naturno (BZ) a Malé in Val di Sole (TN) per la coppia Master altoatesina-bavarese composta da Walter Platzgummer (Naturno) e Hansi Grasegger (Greinau) che ha coperto la distanza in 4 ore e 28 minuti precedendo di 2' 32" i leader nella classifica generale, gli austriaci Ekkehard Dörrschlag e Heinz Zörweg. In terza posizione Branko Grah e Thomas Widhalm, Austria.

Salita dopo la malga Kirchberg
Salita dopo la malga Kirchberg
Salita dopo la malga Kirchberg
Salita dopo la malga Kirchberg
Salita dopo la malga Kirchberg
Salita dopo la malga Kirchberg

"Fino alla prima salita eravamo addirittura davanti a Bresser/Platt. Nei passaggi a spinta i due professionisti tedeschi ci hanno peró raggiunti e superati. Andare in fuga cosí presto ci è costato tantissime energie", raccontano i vincitori nei Master.

Nella classifica generale Platzgummer/Grasegger, attualmente secondi dietro a Dörrschlag/Zörweg, accusano un ritardo di soli 59 secondi a due tappe dalla conclusione.

Salita dopo la malga Kirchberg
Salita dopo la malga Kirchberg
Al ponte
Al ponte
In salita
In salita

Nei maschi quinta vittoria per Carsten Bresser e Karl Platt che si sono imposti col tempo di 4 ore 19 minuti e 59 ed un vantaggio di 1' 02" nei confronti della giovane coppia svizzera formata da Sandro Späth e Thomas Zahnd.

I primi italiani giunti al traguardo di Malé sono stati Gianluca Ferrari e Ivo Zulian (Arco/Soraga), oggi quinti con un ritardo di 11' 21" rispetto ai vincitori. Noni, invece, Giovanni Maiello e Gianluca Masini a 15' 15". In sedicesima posizione, attardata di 31' 09", la seconda coppia trentina composta da Michele De Gasperi e Samuele Pisu (Madonna di Campiglio Arcobaleno Carraro).

In salita
In salita
Verso Passo Rabbi
Verso Passo Rabbi
Verso Passo Rabbi
Verso Passo Rabbi

Nella generale Bresser/Platt, alla vigilia della penultima tappa, hanno aumentato il loro vantaggio nei confronti degli svizzeri Sandro Späth e Thomas Zahnd a 19' 50". In sesta posizione la prima coppia italiana formata da Giovanni Maiello e Gianluca Masini (ritardo: 1 ora, 32 min., 16 sec.). I trentini Gianluca Ferrari/Ivo Zulian seguono in settima posizione (+ 1 ora, 33 minuti, 34 secondi). Michele De Gasperi e Samuele Pisu sono retrocessi dal decimo al dodicesimo posto.

Bici in spalla
Bici in spalla
In fila indiana
In fila indiana
Al Passo Rabbi
Al Passo Rabbi

La sesta tappa a causa del terreno impegnativo e dei 3.247 m di dislivello è stata certamente la più difficile del Challenge di quest'anno. I concorrenti sono partiti da Naturno, un popolare luogo di villeggiatura a ca. 12 km da Merano. Alla salita di 15 km per raggiungere la malga di Naturno è seguita la discesa verso la Val d'Ultimo. Da qui le squadre dovevano superare una salita durissima fino al Passo di Rabbi con diversi passaggi "a spinta". Arrivati in cima, una bellissima discesa su trail ha condotto i partecipanti nella valle di Rabbi e al traguardo a Malé.