Centro Culturale Trevi

Il Centro Culturale Claudio Trevi è ormai diventato punto di riferimento della vita culturale della città di Bolzano e non solo. Si trova in via Cappuccini, vicino a Piazza Verdi, a pochi passi da Piazza Domenicani e Piazza Walther e a 5 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria FS. Proprio di fronte al Centro Trevi si trova il Giardino dei Cappuccini.

Il Centro culturale Claudio Trevi è stato destinato dalla Giunta provinciale alla promozione delle attività della ripartizione cultura italiana e delle associazioni culturali che ad essa fanno riferimento.

Gli spazi del Centro Culturale Trevi offrono ai cittadini molteplici occasioni di approccio alla cultura ed all'arte per approfondimenti costruttivi volti a favorire la crescita e la riflessione personali.

Nella sala al primo piano del Centro Trevi in uno spazio dedicato ci sono le opere che si alternano ciclicamente e sono introdotte da un percorso di approfondimento video su schermi HD di ultima generazione.

Nelle sue sale si alternano proposte di associazioni e iniziative degli uffici provinciali. Queste ultime sono organizzate secondo tre obiettivi: ampliare la conoscenza dell'Alto Adige, delle sue lingue e culture, avvicinare nuovi pubblici, specialmente i più giovani, allo spettacolo ed all'arte, indagare le più avanzate novità nella vita culturale.

Oltre alle esposizioni si tengono anche conferenze, convegni, proiezioni.

Il palazzo ospita al secondo piano due servizi rivolti direttamente al pubblico e alle associazioni:

  • Il Centro Audiovisivi con il servizio di prestito di materiali audiovisivi.
  • L'infopoint, uno spazio informativo sulle attività culturali nella provincia di Bolzano dotato di postazioni multimediali.
  • Centro Multilingue con la biblioteca specialistica, il servizio di prestito ed il centro di certificazione per i diplomi di lingua con valore internazionale.

Centro Multilingue

Assistenza per l'apprendimento facilitato delle lingue, assistenza al patentino, supporto specifico per l'insegnamento delle lingue ai bambini, tutor madrelingua. Tanto materiale interessante ed aggiornato per l'apprendimento delle lingue.

CAB Centro Audiovisivi Bolzano

Prestito VHS e DVD, mediateca, sala montaggio, propedeutica per il linguaggio audiovisivo, recenti novità di cinema

Rimusicazioni Film Festival

Dal 14 al 17 novembre 2018

Rimusicazioni Film Festival, il concorso internazionale dedicato alla composizione di nuove colonne sonore per i film del periodo del muto, si svolgerà a Bolzano (Alto Adige) e inizierà il 14 novembre per proseguire fino al 17 novembre 2018.

Più che di un "semplice" festival si tratta di una ricca kermesse che incrocia il concorso di composizione musical/sonora con una serie di performances sonore e cine-concerti che provano a fare il punto sulle modalità con cui il suono può essere messo in relazione con le immagini in movimento, generando e modificando il senso complessivo di un'opera filmica. Tutto questo nell'ottica di una rivalutazione di un repertorio cinematografico, quello del muto, unanimamente riconosciuto come fondante la settima arte.

Largo ai giovani! è più di uno slogan. La maggior parte dei concorrenti selezionati è costituita da compositori e musicisti che non hanno superato il trentesimo anno di età. Abbiamo quindi concentrato la nostra attenzione sulla ricerca di gruppi ed esperienze performative visual-sonore provenienti dalle nuove generazioni. Si è cercato quindi di privilegiare i nuovi punti di vista e le più recenti ricerche acustiche nazionali ed internazionali.

Tutto ciò è evidenziato dal programma della 4 giorni, che si snoderà tra Centro Trevi (via Cappuccini 28, Bolzano) e Cineforum Bolzano (via Rohen 6, Bolzano).