Chiesa di San Giovanni in Villa

Chiesa di San Giovanni in Villa

La chiesa di San Giovanni dell'antico nucleo di Villa - Dorf a Bolzano, attestato archeologicamente dalla tarda antichità, è di origini romaniche (consacrazione nel 1180). Probabilmente la chiesa è più antica. L'originario impianto romanico fu parzialmente trasformata nel XIV secolo.

Dalla Via dei Bottai si svolta in Via Cavour fino all'imbocco con vicolo San Giovanni. A pochi metri dall'incrocio si trova la chiesa di San Giovanni in Villa del XII secolo in forme romanico - gotiche, riccamente affrescata nel corso del Trecento da artisti locali che fondono tradizioni nordiche ed influssi giotteschi.

La chiesa ha un'unica navata con volta a botte a sezione leggermente ogivale e l'abside che costituisce la base per il campanile. L'interno venne completamente affrescato nel corso del Trecento.

La semplice architettura del corpo centrale è arricchita dal bel campanile con trifora e bifora del primo Trecento.

La decorazione interna è eccezionale: artisti girovaghi di scuola giottesca introducono un nuovo stile plastico ed una tecnica ad affresco che rivelano straordinaria capacità artistica ed interpretativa.

Al 1330 - 1335 circa risale la decorazione dell'abside e di parte dell'arco trionfale, dovuta ad un pittore locale. Gli affreschi della volta (Maiestas Domini) e della navata (Storie dei Santi Giovanni Battista ed Evangelista), perfettamente conservati tranne che nella zona inferiore, sono opera di due pittori, convenzionalmente chiamati Primo e Secondo Maestro di San Giovanni in Villa.

Affrescarono la chiesa intorno al 1365 circa e furono entrambi influenzati da Guariento, l'importante pittore padovano i cui affreschi nella chiesa dei Domenicani (oggi perduti) esercitarono un forte influsso su tutta la produzione cittadina della seconda metà del Trecento.

Solitamente la chiesa non è visitabile all'interno.

Aperti per voi

Nel 2017 la chiesetta di S. Giovanni in Villa è liberamente visitabile grazie all'iniziativa "Aperti per voi" del gruppo dei "Volontari per il patrimonio culturale" del Touring Club Italiano di Bolzano. Un'occasione importante per poter ammirare il celebre ciclo di affreschi trecenteschi che la chiesetta conserva al suo interno.

L'iniziativa, promossa dalla rete consolare locale del TCI in collaborazione con la Prepositura del Duomo, prevede la riapertura della chiesetta con la visita al Tesoro del Duomo ogni ultimo sabato di ogni mese fino al prossimo mese di ottobre, sempre con lo stesso orario dalle ore 10.00 alle 12.30 a partire da sabato 25 marzo.

Inoltre viene offerta la possibilità di visitare il museo di arte sacra di Bolzano: il Tesoro del Duomo di Bolzano.

Info
Chiesa di San Giovanni in Villa
39100 Bolzano
Tel. +39 0471 978676

Orario di apertura: sabato dalle ore 10.00 alle 12.30 a cura della Parrocchia del Duomo