Violetta Afanasieva - Pete Dack

Foto Ice Gala 2008

Alla nona edizione dell'ICE Gala 2008 al Palaonda di Bolzano c'è stato un cast di partecipanti davvero di altissimo livello, un mix tra specialisti del pattinaggio artistico, coppie di danza, acrobati e clown del ghiaccio.

Accanto a Carolina Kostner sono stati a Bolzano la coppia tedesca già campionessa mondiale ed europea del calibro di Aljona Savchenko e Robin Szolkowy, i tre volte campioni iridati delle coppie e bronzo olimpico, i cinesi Xue Shen e Hongbo Zhao, la canadese Joannie Rochette, due volte vincitrice dell'ISU Grand Prix, e la coppia di acrobati composta da Fiona Zaldua e Dimitri Suchanow.

Michal Brezina
Michal Brezina
Carolina Kostner
Carolina Kostner (ITA)
Carolina Kostner
Carolina Kostner (ITA)

Tra gli acrobati che hanno lasciato col fiato sospeso il numeroso pubblico, anche la russa Violetta Afanasiewa, il canadese Pete Dack, l'ucraino Sergej Jakimenko ed i russi Alexander e Jekaterina Chesna. Con il canadese Donald Jackson (classe 1940) un salto nel passato.

Luci della ribalta anche per la giovanissima pattinatrice di casa; la 12enne Lisa Fellin che è tornata dopo l'esordio dello scorso anno.

Gli atleti dell'Ice Gala 2008

Lisa Fellin (ITA)
Lisa Fellin, 12 anni, pattina per l'Ice Club Bolzano ed ha pattinato già per la seconda volta davanti al pubblico del Palaonda.

Valentina Marchei (ITA)
Valentina è ormai ospite fissa dell’Icegala di Bolzano. La giovane milanese ama il pubblico bolzanino e potersi esibire al Palaonda. I migliori risultati di Valentina sono stati il secondo posto alle Universiadi del 2007 ed un ottimo quinto posto ai Campionati Europei del 2007. Valentino Marchei è la campionessa Italiana in carico.

Carolina Kostner (ITA)
Carolina Kostner, 21 anni, originaria della Val Gardena, è la campionessa europea (titolo che ha confermato per il secondo anno consecutivo) e vice campionessa mondiale in carica. La passata stagione è stata, dal punto di vista delle vittorie raggiunte, sicuramente la stagione finora migliore della sua carriera. Oltre ai due titoli sopra citati, Carolina è arrivata terza nel Grand Prix ISU ed ha visto il Worldranking dell’ISU. Nella corrente stagione 2008/09 Carolina si è qualificata per la Finale Grand Prix in Korea, ottenendo un ottimo quarto posto al Grand Prix in Canada e vincendo l'oro al Grand Prix in Russia. Carolina vive e si allena a Oberstdorf con il suo allenatore Michael Huth. Dal poco studia storia dell'Arte presso l'Università di Torino (DAMS).

Fiona Zaldua e Dmitry Sukhanov (GBR/RUS)
La coppia russa Dmitri Sukhanov, che anni fa pattinava con la campionessa olimpica Oksana Kazakova, e l'inglese Fiona Zaldua hanno fatto carriera come coppia "d'adagio". I loro programmi sono ricchi di sollevamenti spettacolari, che non si vedono in programma di gara perché purtroppo non sono ammessi. La coppia è riuscita combinare la tradizione russa all'innovazione dell’Europa dell’ovest.

Fiona Zaldua e Dmitry Sukhanov
Fiona Zaldua e Dmitry Sukhanov (GBR/RUS)
Fiona Zaldua e Dmitry Sukhanov
Fiona Zaldua e Dmitry Sukhanov (GBR/RUS)
Fiona Zaldua e Dmitry Sukhanov
Fiona Zaldua e Dmitry Sukhanov (GBR/RUS)

Violetta Afanasieva e Pete Dack (RUS/CAN)
Lei russa, lui canadese. Violetta Afanasieva, moscovita, ha lavorato per il circo del ghiaccio russo e da alcuni anni partecipa a spettacoli. Proprio durante uno spettacolo ha incontrato il canadese Pete Dack, suo partner in numeri acrobatici con i cerchi Hoola-Hoop ed altri attrezzi.

Donald Jackson (CAN)
Don Jackson (nato nel 1940) è sicuramente il partecipante più vecchio dell'Icegala. Il sessantottenne è una leggenda del pattinaggio canadese: membro della "Hall of Fame" e membro del "Order of Canada". Jackson è stato campione del mondo nel 1962 e ha vinto il bronzo ai Giochi Olimpici invernali 1960 a Squaw Valley. Il pubblico rimarrà stupito dalla forma smagliante dell'agile "quasi-settantenne".

Violetta Afanasieva e Pete Dack
Violetta Afanasieva e Pete Dack (RUS/CAN)
Violetta Afanasieva e Pete Dack
Violetta Afanasieva e Pete Dack (RUS/CAN)
Aliona Savchenko e Robin Szolkowy
Aliona Savchenko e Robin Szolkowy (GER)

Aliona Savchenko e Robin Szolkowy (GER)
I campioni del mondo ed europei in carica! Nella passata stagione agonistica i due hanno vinto tutto che si poteva vincere nella loro categoria: Finale Grand Prix, Europei e Mondiali. Ed anche nella stagione 2008/09 hanno fatto capire subito agli avversari che sono loro i campioni da battere: primi al Grand Prix "Skate Canada" e al Grand Prix "Trophe Bompard" a Parigi. Con queste due vittorie si sono già qualificati per la Finale Grand Prix che si tiene a dicembre in Corea. Aliona è ucraina e nell'anno 2000 era già campionessa juniores di coppia d’artistico assieme al suo partner ucraino. Nel 2003 decide di trasferirsi in Germania per allenarsi assieme a Robin ed al loro allenatore Ingo Steuer (campione del mondo nel 1997).

Todd Eldredge (USA)
Todd Eldredge (37) é stato Campione del Mondo di pattinaggio artistico nel 1996 e ben sei volte Campione Americano. Dopo le Olimpiadi invernali di Salt Lake City nel 2002, ai quali ha raggiunto l'ottimo sesto posto, Todd ha deciso di abbandonare la carriera agonistica e adesso allena e partecipa a spettacoli di pattinaggio.

Joannie Rochette (CAN)
L'atleta canadese Joannie Rochette (22) è stata medaglia d'argento ai campionati "Four Continent Championships" del 2008 e quattro volte campionessa nazionale canadese. Ai Giochi Olimpici di Torino 2006 Joannie si è piazzata all'ottimo 5º posto, piazzamento che ha raggiunto anche ai Mondiali 2008 a Goteborg. Nella presente stagione Joannie sembra l'atleta più forte della sua categoria: due vittorie nelle due gare di Grand Prix alle quali ha partecipato (rispettivamente in Canada e in Francia), declassando le sue avversarie in termini di punti. Joannie è già qualificata per la Finale Grand Prix che si terrà a dicembre in Corea.

Joannie Rochette
Joannie Rochette (CAN)
Sergey Yakimenko
Sergey Yakimenko (UKR)
Xue Shen e Hongbo Zhao
Xue Shen e Hongbo Zhao (CHN)

Alexander & Ekaterina Chesna (RUS)
Ekaterina pattina da quando ha avuto quattro anni ed ha appreso anche le arti circensi. Alexandre è sempre stato un acrobata del circo. Insieme fanno vedere un programma spettacolare di grandi acrobazie su ghiaccio.

Sergey Yakimenko (UKR)
L'acrobatica su ghiaccio sta conquistando il pubblico in tutto il mondo e Sergej Yakimenko e una delle nuove star di questa disciplina. Soprattutto con il suo numero della "rana pazza" (crazy frog), ricca di salti ed altre acrobazie, il giovane ucraino ha entusiasmato il pubblico internazionale.

Xue Shen e Hongbo Zhao (CHN)
Xue Shen e Hongbo Zhao hanno iniziato nel 1994. All'inizio della loro carriera sono stati soprattutto una coppia molto atletica, alla quale mancava l'elemento espressivo e artistico; ed erano famosi per i loro lanci. Alle Olimpiadi invernali del 2002 i due hanno persino rischiato un quadruplo Salchow lanciato, che non ha fruttato lo sperato risultato: Shen/Zhao hanno vinto la prima medaglia di bronzo olimpica nel pattinaggio artistico a coppie. Ai Mondiali del 2003 hanno incantato il pubblico presente nello stadio, che nella seconda parte del loro programma libero si è alzato in piedi concedendo una standing ovation; merito del programma, non solo tecnicamente, perfetto. Un infortunio gli ha purtroppo purtroppo negato l'oro Olimpico nel 2006: ma comunque hanno vinto bronzo a Torino 2006. Hanno concluso la loro carriera con il titolo di Campioni del Mondo del 2007.

Hot Shivers
Hot Shivers (ITA)

Hot Shivers (ITA)
Le "Hot Shivers" del Precision Skating Milano rappresentano la prima formazione costituitasi in Italia di pattinaggio sincronizzato su ghiaccio, nel 1989. Da allora hanno ottenuto risultati di prestigio sia in Italia che in competizioni internazionali ed anche quest'anno si sono riconfermate Campionesse Italiane. Questa squadra ha rappresentato l'Italia nella Coppa del Mondo Junior e nel Campionato del Mondo di Pattinaggio Sincronizzato, le più importanti competizioni annuali della Disciplina.

Ice Gala

Ice Gala

Al Palaonda

Leggi avanti

Ice Gala

Foto

Ice Gala 2009

Leggi avanti

Ice Gala

Foto

Ice Gala 2007

Leggi avanti