La Lunga Notte dei Musei di Bolzano

7 Dicembre 2018

Apertura serale gratuita in otto musei ed un castello di Bolzano. Dalle 16.00 sino a notte fonda tutti i musei di Bolzano apriranno le loro porte ai visitatori proponendo un variopinto programma ad ingresso libero per tutte le età che si concluderà all'una di notte.

La Lunga Notte dei Musei è un'iniziativa che coinvolge le strutture museali, i castelli ed il Municipio di Bolzano offrendo, oltre alle varie esposizioni e collezioni artistiche, culturali e scientifiche, musica, manifestazioni artistiche e visite guidate per colorare e riscaldare la notte autunnale.

Sino alle 20.00 il programma è rivolto in particolare alle famiglie, come giochi, guide speciali per i più piccoli, animazione, workshop e tante occasioni per scoprire divertendosi. Ma la possibilità di compiere un itinerario artistico e culturale di prim’ordine è rivolta a tutti.

Dalle ore 19 (o dalle 20, a seconda del museo), tutti gli otto musei aderenti ospiteranno concerti di band giovanili, offrendo a ragazze e ragazzi esperienze musicali dei più svariati generi: dal pop al jazz, dal gospel alla classica, dalla world music alla musica elettronica. Verranno inoltre presentati progetti sul tema museo elaborati dai giovani.

La "Lunga Notte dei Musei" ha per protagonisti soprattutto i bolzanini che colgono l’occasione per conoscere più da vicino i gioielli storico - artistici conservati nei musei del capoluogo.

Un servizio di bus navetta gratuito collega Castel Roncolo, il Museo della Scuola e la Casa Semirurale al centro città. Le fermate si trovano in via Cassa di Risparmio (fermata dell'autobus), al parcheggio del castello, a Rencio/Museo della Scuola e alla Casa Semirurale. Il Museo della Scuola è raggiungibile anche con la linea urbana 8.

Tutti i musei hanno elaborato un programma ricco di mostre, installazioni, rappresentazioni e manifestazioni di contorno.

Durante la Lunga notte, è prevista l'apertura serale straordinaria del Mercatino di Natale fino alle ore 22.

Programma 2018

  • Castel Roncolo: Il maniero illustrato racconta
    Per molto tempo il medioevo è stato considerato un'epoca oscura. Della falsità di questa idea sono testimonianza i coloratissimi affreschi di Castel Roncolo: le leggende attorno al mitico re Artù e alla sua Tavola Rotonda, draghi, cavalieri, dame, nani e giganti... Famiglie, bambini e gli appassionati dei castelli potranno prendere parte a questi racconti e immergersi completamente nella cultura medievale
    Ore 17: Giochi medievali
    Ore 19, ore 21: Spettacolo di marionette
    Ore 20, ore 22: Racconti al Maniero Illustrato
    Ore 23: Visita guidata del castello
  • Museo Civico: I simboli e le loro storie
    Simboli e segni, marchi e segnali che raccontano contenuti "in codice". Chi ha il potere di riconoscerli e capirne il significato si cala facilmente nel loro mondo misterioso ed enigmatico. Vi aspetta un viaggio unico alla scoperta di questo mondo simbolico, fatto di oggetti e di opere d'arte, attraverso le sale espositive del Museo Civico.
    Ore 16–20: Attività per bambini (da 4 a 10 anni)
  • Museo Archeologico dell'Alto Adige:
    Ore 16:30 e 19: Su il sipario per ... ... il sogno di Ötzi
    Un teatro musicale di figura senza parole. Con Eva Sotriffer e Max Castlunger
    Ore 17:15 e 19:45: Kamishibai
    Vivere storie al museo con il teatro di narrazione / Con Julia Aufderklamm. In collaborazione con JuKiBuZ/Südtiroler Kulturinstitut
    Ore 18 e 20:30: Puppet prehiStories
    Uno spettacolo di pupazzi su nero con poche parole usate in maniera poetica. Con Luciano Gottardi
    Ore 22: Storytelling "La tomba di ghiaccio"
    Un disegnatore, tre narratori e un musicista raccontano leggende delle Alpi. Con Sagapó Teatro
  • Museion - Museo d'arte moderna e contemporanea Bolzano
    Ore 16–20: Laboratorio per bambini
    Ore 18–23: Mediatori e mediatrici d'arte nella mostra John Armleder "Plus ça change, plus c'est la même chose"
    Ore 18–23: Mediatori e mediatrici d'arte nella mostra "Tutto. Prospettive sull'arte italiana"
    Ore 1–1:30: Facciata mediale: proiezione dell'opera di John Armleder "Endless" Visite guidate alla mostra "Tutto. Prospettive sull'arte italiana" in lingua italiana
    Ore 18: per famiglie con Roberta Pedrini
    Ore 20: con Andreas Hapkemeyer – introduzione musicale a cura del Conservatorio "Claudio Monteverdi"
    Ore 22: con Frida Carazzato – introduzione musicale a cura del Conservatorio "Claudio Monteverdi"
    Ore 24: con la direttrice Letizia Ragaglia
  • Museo Mercantile: Il museo racconta
    Lo sapevate che lungo i Portici di Bolzano si organizzavano quattro grandi fiere annuali e le liti tra mercanti venivano discusse a Palazzo Mercantile? Il museo conserva la memoria di questo passato e attraverso preziosi dipinti, documenti originali e oggetti racconta la storia dei mercanti e di altri personaggi che nei secoli scorsi hanno frequentato le stanze del palazzo
    Ore 16–20: una piccola caccia al tesoro avvicinerà i piccoli visitatori e visitatrici alla storia delle fiere di Bolzano e del Magistrato mercantile
    Visite guidate al museo e alla nuova mostra temporanea (2º piano), alla scoperta di altri personaggi, come artisti, pellegrini, nobili, che nei secoli hanno attraversato il Brennero
  • Museo di Scienze Naturali dell'Alto Adige
    Ore 16–20: Lavoretti creativi ... per bambini in due distinte postazioni
    Ore 17–21: Trasformazioni bestiali!
    Nella bottega del pittore bambini e adulti possono farsi disegnare degli animali su viso e mani
    Ore 16–24: Quando i palloncini raccontano...
    Il museo prende vita! L'artista Sabina Kellner realizzerà dal vivo un biotopo, popolato da animali e piante creati con i palloncini. Un mondo fantastico fatto di aria e colori per raccontare le meraviglie della natura
    Ore 20–24: Color colectif
    Con un'accattivante e struggente combinazione di songwriting, pop, folk, country, rap e reggae, questo colorato gruppo di giovani musicisti esuberanti tocca il pubblico creando un'atmosfera unica
  • Percorso espositivo nel Monumento alla Vittoria: Un Monumento, una città, due dittature
    Raccontiamo la storia di Bolzano e del suo Monumento durante il regime fascista fino al 1945 ripercorrendo le trasformazioni storico-artistiche e urbanistiche
    Ore 16–19: Raccontiamo il nostro Monumento... disegnandone uno! Tra collage e colori i bambini possono creare delle splendide cartoline
    Ore 20, 21, 22, 23, 24: Visite notturne al Monumento alla Vittoria
  • Museo della Scuola
    Ore 16–20: Prendendo spunto da oggetti, ambienti, figure e scrittura, adulti e bambini raccontano in questo laboratorio la propria esperienza scolastica (presente o passata). Dopotutto ogni lettera è un'immagine!
    Ore 16–23: Visite guidate
    Ore 18–22: Bambini e famiglie raccontano il Natale nelle scuole... attraverso le Christmas Cards! Nell'aula didattica le cartoline aspettano solo di essere splendidamente decorate e scritte da voi
  • Casa Semirurale di via Bari 11, uno dei pochi esempi ancora esistenti dello storico quartiere "semirurale" del capoluogo
    Ore 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23: Visite guidate con storie di vita nelle case semirurali
    Ore 16–24: Il nostro servizio di mediazione è a disposizione del pubblico per domande personali e approfondimenti.